Ogni volta che apro un libro mi aspetto sia la lettura capace di rivoluzionare la mia vita. Le pagine scorrono e la luce fuori dalla finestra sale, sale veloce su nel cielo per poi ridiscendere ancora più rapidamente. Infine, chiudo le pagine del libro. Rifletto. E a volte mi ritrovo con la sensazione di aver sprecato la giornata con una pessima lettura.

Deludente, ma questa è la vita.

Ogni giorno vorremmo fosse quello buono per rivoluzionare ciò che non va nella nostra, ma alla sera ritroviamo tutto uguale e la sensazione di non aver combinato nulla. È vero, ogni giorno è quello buono, ma non tutti lo devono essere per forza. Una giornata è solo un capitolo nel romanzo della nostra vita. Non rassegniamoci mai a quel che non ci piace, ma svegliamoci ogni mattina con lo stupore di rivoluzionare il nostro mondo. Magari non accadrà tutto insieme, ma un giorno alla volta. Una pagina alla volta.

CaNvaliere Matteo