#FiabeControilCancro è un progetto nato nel novembre 2016 come campagna di crowdfunding per la realizzazione del libro Lo scoglio di Petra, fiaba scritta e illustrata da Matteo Losa che tratta la malattia senza mai citarla esplicitamente proprio come le fiabe classiche con le quali siamo cresciuti tutti.

Se pensate a Cappuccetto Rosso, infatti, non si parla in toni pacati di una bambina stuprata e uccisa da un uomo cattivo, ma con toni intensi di una bambina divorata da un lupo nero. Eppure i Grimm utilizzando la metafora fiabesca fanno uscire altrettanto forte se non più forte il messaggio di diffidare dagli sconosciuti.

Parlare con la giusta intensità di problemi reali, ordinari, ma catapultandoli nel mondo straordinario della fiaba per alleggerirne l’insegnamento è il solo modo per renderlo fruibile al pubblico più ampio di tutti, quello dagli 0 ai 99 anni: da sempre il target di questo genere letterario un po’ dimenticato ma quantomai attuale.

 

IL CROWDFUNDING

Con il sostegno di Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che per un malato come Matteo, founder di Fairitales, è un po’ come giocare nel Real Madrid, il nostro progetto ha raccolto circa 20.000€ in 120 giorni di campagna sul portale Produzioni dal Basso tra donazioni libere, pre-acquisto del libro o di una foto in fine art della mostra fotografica, sempre sul tema fiaba e malattia, che accompagna le nostre presentazioni.

LA MOSTRA

Composta di 13 immagini di fotografia illustrata rappresentative delle fiabe di Alice nel Paese delle Meraviglie e Peter Pan, la mostra si pone l’obiettivo di mettere in luce quanto la magia della fiaba sta tutta nel nostro modo di guardare il mondo. E anche le realtà più difficili possono trasformarsi in Paesi delle Meraviglie se abbiamo abbastanza forza da crederci e riconoscerle.

Matteo Losa, autore degli scatti e delle grafiche, nonché malato di cancro da ormai 11 anni ha ripreso alcuni passaggi delle due fiabe che ben si addicono alle speranze e alle paure del malato e le ha interpretate con una serie di fotografie artistiche ambientate nei soli luoghi che un malato riesce a vivere nel periodo di cura: la propria cameretta e la propria casa.

Con l’immaginazione e un po’ di lavoro artistico le foto trasformano il suo letto e le campagne circostanti casa in luoghi incantati, dove far volare la fantasia e sognare il proprio lieto fine.  

 

GLI EVENTI

Durante il periodo di crowdfunding Fairitales ha girato l’Italia per presentare il proprio progetto, la propria voglia di sperare nonostante tutto. Questo ci ha permesso di visitare sale espositive, librerie, biblioteche, sale civiche, ma anche oratori e “casette di Natale”.
Ma il nostro progetto non si è concluso con il termine di quella campagna.
Ovunque c’è desiderio di conoscere #FiabeControilCancro, ovunque c’è qualcuno che richieda la nostra mostra fotografica, una presentazione del libro o semplicemente un dialogo libero per parlare di come la fiaba possa aiutarci a gestire le emozioni che scatena la malattia e, più in generale, qualsiasi problema ci tocchi affrontare nella vita, noi facciamo il possibile per rispondere presenti!

 

Per invitarci potete scriverci nella sezione Contatti.

 

I NOSTRI PRODOTTI

Sul nostro Shop online o durante i nostri eventi potete acquistare i nostri taccuini artistici, le foto in fine art delle fiabe di Alice e Peter formato 20×30 cm o la collezione di post card delle storie di Alice e Peter nella fantastica cornice/appendino che vi permetterà di toccare con mano le post card, riordinarle come preferite, usarle come segnalibro o donarne una a chi volete!

 

 

IL TEAM BUILDING

Lavorare insieme significa anche stare insieme! È per questo che appena possibile ce ne andiamo via per un week-end di lavoro e divertimento solo per noi. Perché il nostro mantra #insiemesipuò ci entri sempre di più nella testa, sempre di più nel cuore.

 

 

LA MIA VITA

Anche la mia vita continua oltre questo progetto.
Per conoscere i progressi della mia vita artistica oltre Fairitales e #FiabeControilCancro o anche solo per conoscermi meglio, potete seguirmi sul sito matteolosa.it o sui social a questi link Facebook e Instagram.
Vi aspetto perché per vincere la mia battaglia servono continuamente iniezioni di nuova speranza ed entusiasmo e… Anche di chemio, ma questa è un’altra storia.

 

IL LIBRO

A conclusione di un progetto così entusiasmante, anzi di un percorso così sfinente, ma ricco di soddisfazioni che ci ha permesso di incontrare oltre 1000 persone nelle 10 location e 15 eventi organizzati nei 4 mesi di crowdfunding non poteva che arrivare anche la cigliegina sulla torta.
Grazie all’entusiasmo con cui tutti i nostri sostenitori hanno raccolto la sfida di realizzare la fiaba de Lo scoglio di Petra, infatti, siamo riusciti ad attirare l’attenzione di una casa editrice come Mondadori che ci ha proposto di arricchire il progetto, coinvolgendo un illustratore affermato come Javier Perez e aggiungendo altre 8 fiabe per una raccolta davvero magica!
Così, i nostri sostenitori riceveranno un libro ancor più speciale: non una, bensì 9 fiabe di Matteo Losa, illustrate da Javier Perez.
Per chi, al contratio, non ha avuto modo di sostenere il progetto di crowdfunding, invece, l’appuntamento è in tutte le librerie italiane o nei book-store online per acquistare il nostro libro di fiabe Piccole fiabe per grandi guerrieri edito da Mondadori, che per un ragazzo che ha sempre sognato di fare lo scrittore è un po’ come giocare nel Brasile di Neymar!